NEWS

L'ALLESTICAMPER - CHIUSURA ESTIVA 2019
02-08-2019

Comunichiamo a tutta la Gentile Clientela che la Nostra Officina sarà chiusa per la sosta estiva dal 03/08 al 01/09. Buone vacanze e buoni viaggi a tutti Un saluto da parte di tutto lo Staff "L'AllestiCamper"...

PROMOZIONI ESTIVE 2019
09-05-2019

Al via le Nostre imperdibili offerte per prepararsi alla stagione estiva!

NUOVA ESPOSIZIONE
08-05-2019

L'AllestiCamper rinnova la propria esposizione di accessori

DOMANDE FLASH

Buongiorno, ho un problema al Webasto Dual Top , praticamente dopo pochi minuti che e' acceso si brucia il fusibile da 15A, l'officina che si sta occupando del problema ha cambiato il bruciatore, ma senza risultato. Secondo lei cosa puo' essere? Grazie e saluti.

ciao Enrico, il dual top è un riscaldatore che bisogna conoscere, ma non metto in dubbio l'operato di chi lo sta guardando , voglio dire che se non ne non ripari diversi spesso scappa qualche piccola malizia. Il bruciatore non è un componente elettrico e non puo far saltare il fusibile , occorre sapere che modello è, se connettore interno , connettore esterno , e da li iniziare tutti i controlli che vanno eseguiti. un buon risultato lo avresti se si potesse provare sul banco di prova , noi lo facciamo sempre e non si sbaglia mai . non è escluso che possa essere il fascio cavi sul camper , ma okkio anche alla candeletta che non faccia massa sul corpo del bruciatore. il mezzo è e un giotti line ?? se si controlla i connettori situati vicino alla centrlina posta dietro il sedile passeggerro , spesso fanno corto( ma non credo sia questo il problema) se hai bisogno fammi contattare tranquillamente da loro se non si offendono e vediamo di risolverti il problema , ma aspetta a sostituire ogni cosa. serve anche un report per capire il modello di software che è installato , non è detto che vada bene . a disposizione. pasquale

Buongiorno Sono possessore di un Laika rexosline 722 vorrei sapere se avete possibilità di montare ammortizzatori oma e revisionare airtop della allo che mi perdono GraZie buona giornata s

Buongiorno, non ci sono problemi per il montaggio delle sospensioni Oma. per le sospensioni air top meglio fare una prima valutazione e capire se ne vale la pena , non sempre la sola sostituzione del tampone da risultati soddisfacenti . saluti pasquale

Buonasera, ho un condizionatore da tetto COLEMAN MAC che dopo molti anni di esercizio non raffredda più come prima: avete idea se questo prodotto può essere ricaricato/rigenerato? Grazie

Buongiorno , noi non facciamo assistenza su quel tipo di prodotto, ma se ha un po di anni magari qualche perdita potrebbe averla . saluti

I NOSTRI SERVIZI

NON FRENA !!!

Non frena?

Continuiamo le nostre chiacchiere, questa volta parlando di freni. Inutile sprecare parole sull’ importanza dei freni che tutto il mondo conosce, Per parlare invece di fattori più tecnici ma non meno importanti.
Tipologie di freni:
Ne esistono fondamentalmente due, il primo è del tipo a tamburo, ed il secondo è del tipo a disco. In sintesi, la differenza tra le due tipologie sta’ nella morbidezza della frenata. Negli ultimi anni però le ormai obsolete tipologie a tamburo sono quasi andate in pensione lasciando il posto a impianti frenanti sempre più sofisticati con dischi auto ventilati , sistemi elettronici , ABS, e correzioni di frenata sempre più all’avanguardia.
Freni a disco:
nella stragrande maggioranza i camper sono dotati di freni a disco, altri invece più leggeri o più datati, sono dotati di impianto misto, cioè dischi anteriori e tamburi posteriori.
Senza dover fare un corso di riparatore meccanico, vediamo quali sono le problematiche, e gli accorgimenti da adottare su un impianto frenante.
Anche qui si parla inevitabilmente di rapporto kilometraggio /tempo, ma questa volta anche di Utilizzo.
Esempio: una pastiglia che ha percorso in media 40000 km in due anni di vita , sarà una pastiglia consumata ma sempre efficiente nella frenata. Al contrario, una pastiglia che ha percorso 25000 km ma in 6 anni di vita, sarà una pastiglia meno consumata ma sicuramente molto meno efficiente, quindi più a rischio nella frenata in quanto molto stagionata.
I motivi sono chiari e lampanti, mentre l’auto viene utilizzata normalmente tutti i giorni, il camper rimane fermo per parecchio tempo, magari dopo una bella gita in montagna, dove i tornanti di ritorno non si fanno attendere per dare una bella scaldata ai freni, considerato il rapporto frenata peso, oppure una bella pastura di sale e sabbia, anch’essi un toccasana per l’impianto frenante, quindi nel nostro caso l’utilizzo viene inevitabilmente fatto poco e male.
Normalmente in fase di tagliando e nel controllare i freni per verificarne la sua normale usura, ci si accorge che l’impasto della pastiglia si sta letteralmente scollando dalla piastra in ferro, in pratica il materiale frenante è pronto a sgretolarsi In pochissimi chilometri, essendo ormai carbonizzato o addirittura marcito, questo succede per i motivi sopraindicati, cioè surriscaldamento, corrosione cattiva pulizia durante i lavaggi del mezzo, e le stagionature nel tempo. In questo caso potrebbe succedere di trovarsi di colpo a frenare sul ferro, cioè con la piastra restante direttamente sul disco, e vi garantisco che non e una bella esperienza.
Impianto idraulico dei freni:
Torniamo a parlare di montagna, perche un altro problema si presenta quando si percorrono molti tornanti in discesa.
Il perdurare della frenata mal gestito, crea un calore che quasi sempre diventa eccessivo e anche pericoloso; vi spiego il perché.
L’olio dei freni ha una sua densità, ma se viene a contatto con un calore eccessivo diventa troppo fluido, quindi la tenuta nella pompa dei freni potrebbe perdere pressione, facendo crollare di colpo ,il pedale del freno , che se non ricordo male, questo serve per fermare il mezzo in corsa, e vi garantisco che questa e la peggiore esperienza che vi può capitare,
già successa a molti mie clienti fortunatamente contenti di averla potuta raccontare.

Qualche consiglio

Assicuriamoci che: Il vostro meccanico non prenda sotto gamba l’apparente e abbondante spessore della pastiglia Ma valuti il tempo della stessa. In ogni caso va eseguito lo smontaggio e la pulizia sullo scorrimento delle pinze freni. Se non è lui a chiedervi l’età della pastiglia, siate voi a farlo.

Dopo 4 anni di età indipendentemente dal kilometraggio facciamo sostituire comunque le pastiglie, almeno le anteriori essendo loro più esposte allo stress della frenata.

Quando laviamo il camper cerchiamo di sciacquare abbondantemente anche le ruote, entrando dalle fessure dei cerchi, al fine di sciacquare il blocco frenante, che rilascerà una pattina molto nera e abbondante.

Non lasciamo mai inserito il freno di stazionamento dopo un rientro dalla montagna con la neve, assolutamente sconsigliato

Evitiamo di scaldare i freni nei tornanti o nelle forti discese , usiamo molto freno motore con un buon compromesso di frenata a tratti possibilmente brevi.

Assolutamente sconsigliato Proseguire le discese se vi accorgete che il pedale dei freno sta diventando troppo elastico, fermarsi per almeno 30 minuti lasciando raffreddare bene l’impianto, non gettate acqua fredda sul freno che fuma. Appena possibile fate eseguire un controllo al vostro meccanico richiedendo la sostituzione completa dell’olio freni di tutto l’impianto. (Fortemente consigliato ogni 4 anni comunque ) olio categoria DOT 4 almeno.
Non aggiungere maiolio freni se il livello è troppo basso, questo vuol dire che, l’impianto perde o i freni sono troppo consumati. far controllare l’impianto dal vs meccanico di fiducia.

Evitare brusche frenate Subito dopo la sostituzione dei freni, fare un rodaggio effettuando delle frenate molto accompagnate da rallentamento naturale di freno motore. Una pastiglia mal rodata sarà sempre contenta perche continuerà a fischiare.

Spero questi consigli siano da voi ben accettati e auguro a tutti una buona frenata!
Alla prossima

L’allesticamper

L'ALLESTICAMPER CONSIGLIA

Segui i nostri consigli per la manutenzione del tuo camper!!
 

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA?

La nostra officina é sempre
a vostra disposizione
   

CANALE YOUTUBE

Visualizza i nostri video
sul nostro canale Youtube
 

S.S. del Sempione n. 190, 20016
PERO (MI)

Aperto dal Lunedì al Venerdì
mattina: dalle 8.30 alle 12.30
pomeriggio: dalle 14.00 alle 18.00
Sabato: dalle 8:30 alle 12:30

TELEFONO E FAX

+39 02 33911035

PARTNER

@ Copyright2013 L´allesticamper - Tutti i diritti sono riservati - P. iva 05564890969 - Mappa del sito